Altre notizie

In occasione della Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani, cattolici e protestanti italiani rivolgono un appello al governo italiano «perché allarghi la quota dei beneficiari accolti nel nostro Paese e si faccia promotore di un ‘corridoio umanitario europeo', gestito dalla Ue e da una rete di Paesi volenterosi, prevedendo un adeguato sistema di sponsorship».

Negli ultimi quindici anni la popolazione toscana è cresciuta di circa 220 mila abitanti, ma solo in virtù del movimento migratorio. Senza il movimento migratorio la Toscana avrebbe, considerando anche i riconoscimenti di cittadinanza ottenuti dagli stranieri nella nostra regione, oltre 100 mila abitanti in meno di quindici anni fa.

In tempi come i nostri… di arrabbiati cronici, di gilet d’ogni colore, nazionalità corporazione, di casseurs violenti, di odiatori seriali (nella vita reale come in quella virtuale), di indignati perenni, di guerre striscianti o dichiarate fra popoli ed élites, dirsi moderati rasenta la follia. O magari solo un’insulsa pretesa, una dichiarazione di impotenza o una rassegnata autoesclusione sociale.

Da un'esperienza dolorosa, che ha segnato la sua vita, una lettrice ci pone un interrogativo sulla misericordia di Dio verso chi ha commesso degli errori, anche gravi. Risponde don Gianni Cioli, docente di Teologia morale alla Facoltà teologica dell'Italia centrale.

Mons. Paolo Giulietti, finora Vescovo ausiliare e Vicario generale dell’arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve è stato nominato da Papa Francesco nuovo arcivescovo di Lucca. La nomina è stata ufficializzata pochi minuti fa dalla Sala Stampa vaticana. Succede a mons. Benvenuto Italo Castellani, che aveva rinunciato alla guida della Diocesi al compimento dei 75 anni.

Ultim'ora

Fantasia creativa, realismo, umiltà. Queste le parole d'ordine di un buon adeguamento liturgico delle cattedrali. A proporle è mons. Roberto Filippini, vescovo di Pescia (Pistoia), portando alla giornata di studio in corso a Roma per iniziativa della Cei, l'esperienza del restauro della cattedrale di Santa Maria Assunta e dell'adeguamento liturgico del suo presbiterio. 

«L'adeguamento liturgico di una cattedrale deve essere il frutto di un lavoro sinodale, di un lavoro di Chiesa». Non ha dubbi mons. Stefano Russo, vescovo di Fabriano-Matelica, segretario generale della Conferenza episcopale italiana e presidente del Comitato per la valutazione dei progetti di intervento a favore dei beni culturali ecclesiastici e dell'edilizia di culto. Contributo fino al 75% della spesa.

Cinque richieste ai leader politici e alle istituzioni competenti per affrontare «con decisione e in modo urgente» altrettante emergenze. È quanto si legge nel manifesto dei Giovani della Gmg 2019 per la cura della casa comune, redatto al termine del convegno su «Conversione ecologica in azione», che si è svolto in questi giorni a Panama.

Ultim'ora

Mostre

Il Tesoro di Siena nella Sagrestia Vecchia

da Mercoledì, 18 Aprile 2018 ore 00:00 a Martedì, 31 Dicembre 2019 ore 00:00 Mostre

Orizzonti d'acqua tra Pittura e Arti Decorative

da Sabato, 08 Dicembre 2018 ore 00:00 a Domenica, 28 Aprile 2019 ore 00:00 Mostre

vedi tutti gli eventi