logo san paolo
mercoledì 16 gennaio 2019
 

«Dio è padre e madre di tutti, anche dei delinquenti»

dossier

Francesco all’udienza generale ricorda la parola «Abbà» che consente al cristiano di non considerare più «Dio come un tiranno da temere». Poi l’appello per la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani: «L’ecumenismo non è una cosa opzionale»

Commenta
0
 
I vostri commenti

    L'articolo non ha ancora alcun commento

    Il pasticcio Brexit


    Bocciato dal Parlamento l'accordo del governo May con l'Unione Europea. Oggi una mozione di sfiducia contro la premier. Il Regno Unito è nel caos e senza bussola a poche settimane dalla data fissata per il distacco dalla Ue

     
    il caso gillette

    Comportarsi da uomini è divenuto sinonimo di violenza, bullismo e sessismo. Se corteggia, l’uomo è un molestatore. Se dice no ai figli, è un autoritario senza scrupoli. La sua forza è solo prevaricazione distruttiva. Lo spot della Gillette (che ha diviso il web) è solo l’ultima conferma

    dossier

    Parla Gino Murgi, il sindaco di Melissa, il paese della costa jonica crotonese che ha dato la migliore risposta a questi giorni di parole a vuoto sui migranti. Di fronte alle scene strazianti di mamme e bimbi in un barcone semiaffondato, i cittadini non sono stati a pensare: con le forze dell'ordine si sono buttati nelle acque gelide e hanno offerto tutto ciò che avevano.

    l'appello

    Il presidente della Cei apre i lavori del Consiglio Episcopale Permanente e ringrazia chi si è adoperato per evitare il raddoppio delle tasse sul Terzo settore, inizialmente approvato dal governo, e gli abitanti di Torre Melissa: «La posizione geografica, la storia e la cultura del nostro Paese ci affidano una responsabilità nel Mediterraneo e in Europa»

    Legge di bilancio

    Rispetto al "tema famiglia" il bilancio della finanziaria è deludente. C'è qualche attenzione in più ma manca una visione...

    Crudeltà

    La scrittrice ha postato parole molto commoventi su facebook. Che cosa dice la legge di chi si macchia di gesti così vili nei confronti degli animali

    Pubblicità

     

    La visita di Francesco a Spello

    E' stata una bellissima sorpresa per clarisse del monastero umbro, quando ieri alla loro porta ha bussato il Pontefice, che ha ricambiato la loro visita a Santa Marta del 2016

    Fake news

    Gira in rete una fake news con le foto del Paese terremotato sommerso dalla neve per alimentare le campagne di odio contro i migranti al grido di: "Prima gli italiani di Amatrice"! Don Fabrizio Borrello direttore della Caritas di Rieti ci racconta come stanno realmente le cose

    Il patto per la scienza

    Il fondatore del Movimento Cinque Stelle firma l'appello a favore della scienza, vaccini compresi. I mal di pancia dei no vax. Meglio tardi che mai

    APPELLO AL DIALOGO TRA LE FEDI

    Al Cairo, il 5 gennaio, lo sheikh Saad Askar ha sventato un attentato in una chiesa copta. Negli stessi giorni, oltre 500 guide spirituali islamiche pakistane hanno firmato la Dichiarazione di Islamabad contro la discriminazione religiosa, a difesa di tutte le minoranze, con un riferimento particolare ad Asia Bibi.

    Il Teologo

    «Nei giorni scorsi la Cei ha modificato un’invocazione del Padre nostro e una frase del Gloria. C'è altro che merita revisione?»

    I libri più venduti

     
    Le iniziative di Famiglia Cristiana
     
    Multimedia
    A colloquio con il padre
    Calendario
    Liturgia del giorno

    Eb 2,14-18; Sal 104; Mc 1,29-39
        

    Provenienti da varie città d’Italia Berardo, Pietro, Ottone, Accursio e Adiuto entrarono tra i Frati Minori nel primo decennio dell’ordine, e nel 1219, i primi tre come sacerdoti, gli altri due come fratelli laici, presero parte alla prima spedizione missionaria francescana tra i saraceni del Marocco. A inviarveli era stato lo stesso san Francesco, il quale già nel 1213 aveva tentato senza successo di raggiungere quelle terre. Ammalatosi fra Vitale, capo del gruppo, fu sostituito da Berardo, ottimo predicatore e conoscitore della lingua araba. Dalla Spagna, i cinque passarono in Portogallo, accolti con onore a Coimbra dal re Alfonso II, e da qui discesero ad Alenquer e a Siviglia dove ebbero i primi contatti con i saraceni. Entrati nelle loro moschee, annunciarono con ardore il Vangelo, ma vennero malmenati, incarcerati e quindi relegati nel Marocco, dove ripresero il loro apostolato, ma a Marrakech furono imprigionati, sottoposti più volte alla fustigazione e trascinati sopra pezzi di vetro e cocci di vasi rotti. Sulle loro piaghe furono versati sale e aceto con olio bollente, ma essi sopportarono tutto con tale fortezza d’animo da sembrare impassibili. Il re allora cercò di convincerli ad abbracciare la religione musulmana, promettendo ricchezze e onori e offrendo loro cinque giovani come mogli. Ma poiché quelli continuavano a professare imperterriti la fede cristiana, il re si infuriò e con la sua scimitarra tagliò loro la testa. Era il 17 gennaio 1220. I resti dei martiri furono lasciati al popolo che se ne impadronì e fra oltraggi di ogni genere li abbandonò sopra un letamaio perché fossero divorati dai cani e dagli uccelli. Ma un improvviso temporale lo impedì e alcuni cristiani trasportarono le salme nella casa dell’infante del Portogallo, che tornato in patria le depose nella chiesa della Santa Croce a Coimbra, dove sono tuttora venerate. Informato dell’accaduto, san Francesco disse: «Ora posso dire con sicurezza di avere cinque Frati Minori».

     
    Il vangelo della famiglia
    Rito Romano / Rito Ambrosiano
    Famiglia Cristiana in edicola
     
    Le iniziative San Paolo
     
    I blog selezionati
    Luca, l’evangelista delle donne
    Gianfranco Ravasi

    Dodici lunghi anni di sofferenza

    Sono due storie di donne, intrecciate tra loro nel racconto evangelico, anche se...

    Rito romano
    Fabio Rosini

    Battesimo del Signore (Anno C) - 13 Gennaio 2019

    LA TENEREZZA DEL PADRE DISSOLVE OGNI PAURA Mentre [...] Gesù, ricevuto anche...

    Rito ambrosiano
    Don Luigi Galli

    Domenica 13 gennaio - Battesimo del Signore

    Lettura del Vangelo secondo Luca (3,15-16.21-22) In quel tempo. Poiché il...

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
    Edicola San Paolo

    Ncs's News Ncs National news cheap Ncs hydro flask Water bottle NCS NEWS web cheap Ncs anello backpack cheap Ncs off white Sportswear cheap Ncs fjallraven backpack cheap Ncs tumi backpack Ncs Shopping NCS European News Web