The Milk System e la Febbre del sabato sera per la rassegna Doc chi è?


 Al Cinema Tiberio di Rimini giovedì 30 e venerdì 31 maggio alle ore 17 e alle ore 21 torna la rassegna Doc, Doc chi è? dedicata al documentario di qualità è in programma, in prima visione.

Giovedì 30 maggio alle ore 17 e alle ore 21 è in programma The Milk System di Andreas Pichler: Il latte è sinonimo di salute e benessere. È considerato un alimento naturale e ricco di elementi nutrienti, il che lo rende un prodotto ideale per il mercato. Ma il latte è veramente così salutare? Per trovare risposte a questa domanda il film esamina da vicino il sistema produttivo del latte, incontrando contadini, politici, lobbisti, ONG e scienziati.
Andreas Pichler prende le mosse dai ricordi dell’infanzia, dalle mucche al pascolo, da allevamenti di paese per iniziare un viaggio che ci mostra quanto la ‘via lattea’ sia irta di ostacoli e di sorprese.

Venerdì 31 maggio alle ore 17 e alle ore 21 (proiezione in versione originale con sottotitoli in italiano, biglietto unico € 5) la rassegna Cinecult, in collaborazione con la Cineteca di Bologna propone La febbre del sabato sera (Saturday Night Fever) di John Badham con John Travolta, Karen Lynn Gorney e Barry Miller. Sullo sfondo di una New York livida e marginale, il ballo, per l’italoamericano Tony Manero, è strumento di riscatto sociale e morale. Le movenze irresistibili di John Travolta tra i colori pop della pista da ballo e la colonna sonora composta dai Bee Gees, quintessenza seventies della disco music, ne hanno fatto uno dei film musicali di maggiore successo di sempre, un vero e proprio culto che ha impresso un segno indelebile nella storia del cinema e del costume. Eppure, dietro lo sfavillio delle luci stroboscopiche, resta l’amarezza di un ritratto giovanile crudo e disperato.

Martedì 4 giugno alle ore 19.45 (biglietti interi € 12, ridotti € 10, recupero della proiezione annullata per cause tecniche), in near live dal Gran Teatre Liceu di Barcellona è in programma l’opera La Gioconda di Amilcare Ponchielli: nella Venezia del XVII secolo, Enzo Grimaldo ha abbandonato la sfortunata Gioconda – la cui madre, La Cieca, è accusata di stregoneria – ed è ora innamorata di Laura, la moglie di Alvise.
Questa opera emblematica, dal periodo tra l’apogeo di Verdi e l’alba del Verismo, è la più nota delle opere di Amilcare Ponchielli. Oltre alla famosa “Danza delle Ore” e all’aria suicida di Gioconda, l’opera contiene molti altri esempi superbamente lirici di sensibilità post-romantica. L’orchestrazione magistrale e la scrittura vocale di ruoli come Laura, La Cieca, Enzo Grimaldo e Barnaba, sono altre sfaccettature chiave.
L’illustre cast sarà guidato da Iréne Theorin, salutata come uno dei migliori soprani drammatici dei nostri tempi, che ha meritato lunghe ovazioni al Liceu per le sue interpretazioni in ruoli wagneriani.
 
biglietto scontato acquistabile sul sito www.movieday.it)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • "Voci dal silenzio", il documentario sull'esperienza eremitica in Italia fa tappa a Cattolica

    • Gratis
    • 25 settembre 2019
    • Salone Fieristico di Morciano
  • “Van Gogh e il Giappone” inaugura la nuova stagione di arte al Cinema Tiberio

    • fino a domani
    • dal 16 al 18 settembre 2019
    • Cinema Teatro Tiberio
  • Luci sul grande cinema del Bellaria Film Festival

    • Gratis
    • dal 26 al 29 settembre 2019
    • Cinema Teatro Astra

I più visti

  • Sagra della polenta e dei frutti del sottobosco, un appuntamento per i buongustai

    • Gratis
    • dal 8 al 29 settembre 2019
    • A Perticara
  • I gladiatori tornano ad Ariminum

    • Gratis
    • dal 6 agosto al 17 settembre 2019
    • vedi programma
  • Senza fili: 40 artisti in scena al Teatro Leo Amici

    • dal 1 giugno al 28 settembre 2019
    • Teatro “L. Amici” del Lago di Monte Colombo
  • Il mondo della bici fa tappa in Riviera con l'Italian Bike Festival

    • Gratis
    • dal 13 al 17 settembre 2019
    • Piazzale Fellini
Torna su
RiminiToday è in caricamento